Abbigliamento Gargiulo - Antonio Gargiulo - Sant'Agnello - Penisola Sorrentina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Abbigliamento Gargiulo - Antonio Gargiulo - Sant'Agnello - La Storia della nostra Azienda

Il 1946 fu l'anno che diede alla luce la Ditta ANTONIO GARGIULO, egli stesso decise che era venuto il momento di mettersi in proprio, avendo acquisito una lunga esperienza nel settore. La Ditta ANTONIO GARGIULO inizia la propria attività proponendo alla clientela tessuti, biancheria per la casa, biancheria intima, merceria, profumeria e tanti altri articoli che negli anni addietro legavano nel punto vendita. Negli anni sessanta con l'avvento della confezione si diede inizio all'allargamento della azienda aprendo un reparto che potesse contenere i capi spalla.
Quando nel 1978 viene a mancare ANTONIO GARGIULO, l'azienda condotta dai figli  ha la svolta, pur portando lo stesso discorso e lo stesso stile, subisce la variazione dettata dai tempi, che la porta ad essere la leader ship nel settore delle confezioni e dell'abbigliamento per tutte le occasioni, avendo un occhio particolare per le cerimonie, "sposi compresi", inserendo nelle vendite anche le scarpe, potendo così ben dire di essere stati nei primi ad offrire un servizio completo alle persone interessate ad un total look.  

La prima Licenza

Quindi possiamo dire che l'abbigliamento GARGIULO è uno stile, un'eleganza, una firma. Un fiore all'occhiello per tutta la PENISOLA SORRENTINA e non solo. Sono tanti gli sposi anche da altre Regioni che suggellano il loro "SI" indossando capi d'abbigliamento GARGIULO.
La ANTONIO GARGIULO ha dato sempre di sè un'immagine di competenza, esperienza, qualità e cortesia. Nel tempo c'è stato un crescendo di emozioni che si è riprodotto in ogni collezione dell'abbigliamento GARGIULO, ogni cliente, anche quello con una taglia in più, indossando un capo dell'abbigliamento GARGIULO, all'uscita si sente un " modello ", gli ritorna la gioia del vestire, la gioia di vivere.
Questo non è come un libro di cui solo la prefazione è bella, ma bisogna indossare un capo dell'abbigliamento per rendersi conto che tutto quello che è stato scritto corrisponde a verità, chi lo ha già indossato non ha dubbi: non vede l'ora di riacquistarlo o metterlo nella lista dei regali per le proprie ricorrenze.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu